Futuro dell'automotive, Regione e Fiom a confronto su Fca

07 dicembre 2019, 15:19
512
Condividi
Fiom e Regione a confronto sul futuro della Fca di Partola Serra. Il nodo é sempre lo stesso, la necessità per lo stabilimento di puntare su un nuovo motore, e non esclusivamente sul diesel, altrimenti si rischia la crisi. Crisi che in parte già c'è visto il ricorso agli ammortizzatori sociali. All'incontro, oltre ai rappresentante della Cgil, l'assessore regionale al lavoro Sonia Palmeri, il presidente dell'Anfia (l'associazione nazionale per la filiera automobilistica) Paolo Scudieri, Davide Bubbico del dipartimento di studi politici dell'Università di Salerno. Il futuro passa attraverso gli investimenti e l'innovazione. Ad esempio attraverso l'ibrido, come sostiene Scudieri.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO