Bruno: ''Accuse a Nilde Iotti ledono dignità delle donne''

07 dicembre 2019, 15:46
503
Condividi
La Presidente dell’Osservatorio regionale sul Fenomeno della Violenza sulle Donne, Rosaria Bruno, interviene contro l’articolo di Giorgio Carbone apparso il 5 dicembre su Libero "dove - sottolinea Bruno  - si rilevano accuse sessiste e discriminatorie nei confronti di Nilde Iotti definita "grande in cucina e grande a letto. Il massimo che in Emilia si chiede ad una donna"."Sono espressioni gravissime - dichiara Rosaria Bruno -  che ledono la dignità di tutte le donne ed offendono la memoria di una donna che ha dedicato tutta la sua vita alle battaglie per l'emancipazione femminile, dando rappresentanza nelle istituzioni, con coraggio e determinazione, ai profondi cambiamenti culturali della società. Partigiana, costituente, prima donna Presidente della Camera dei Deputati, Nilde Iotti è stata una grande protagonista della storia politica italiana. Accuse così becere - ha concluso Bruno - non sono più tollerabili e vanno subito stigmatizzate in ogni sede istituzionale".

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO