Covid, nuovo caso ad Avellino: giovane donna contagiata fuori Regione

11 agosto 2020, 16:56
1114
Condividi

L’Asl di Avellino comunica che è risultato positivo al Covid 19 il tampone effettuato su una persona, residente nel comune di Avellino, contatto di un caso positivo al Covid 19 ad di fuori dei confini regionali. L’Azienda Sanitaria Locale ha avviato l’indagine epidemiologica sui contatti del caso.

AGGIORNAMENTO

E’ una ragazza del capoluogo irpino il nuovo caso di coronavirus comunicato dall’Asl di Avellino. La giovane donna che ha meno di trent’anni, risultata positiva al tampone, ha contratto il covid fuori regione. Dopo il bambino di Atripalda e il giovane di Santa Paolina, l’azienda sanitaria locale ha dovuto aggiornare la situazione legata all’emergenza covid, comunicando la positività di un tampone effettuato su una persona residente ad Avellino contatto appunto di un caso positivo al di fuori dei confini regionali. Come è prassi ormai da mesi, l’Asl si sta attivando per rintracciare eventuali contagi e ha avviato un’indagine epidemiologica su tutti i contatti del caso. Si conferma intanto il trend di crescita dei contagiati in Campania. Secondo gli ultimi aggiornamenti che arrivano dell’unità di crisi della Regione, i nuovi positivi sono 23 su 1142 tamponi effettuati. Una persona è deceduta nelle ultime ore, mentre 18 sono le persone guarite. Anche in Campania sono aumentati i contagi tra i giovani soprattutto nella fascia di età 18 – 50. Infatti anche in Irpinia, gli ultimi tre casi riguardano tutti giovanissimi: il bimbo di soli tre anni appartenente al nucleo familiare della trentenne tornata in Irpinia dal suo paese d’origine, il ventottenne di Santa Paolina e ora la giovane donna residente ad Avellino. Diversi nella nostra Regione, i casi di ragazzi risultati positivi dopo il ritorno dalle vacanze all’estero. Il rischio è che si possano innescare nuovi focolai.

(di Nancy D'Alessandro )

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO