Frigento e Mirabella in ansia, tamponi a tappeto

02 ottobre 2020, 12:40
9204
Condividi
Tamponi a tappeto a Frigento per cercare di bloccare sul nascere il focolaio Covid che sta interessando il paese. 14 gli attualmente positivi. 64 le persone che si sono sottoposte stamattina a test molecolare. Nel pomeriggio tamponi anche a Mirabella Eclano.
Tamponi a tappeto per cercare di circoscrivere quanto più possibile il virus e spezzare la catena dei contagi. Screening in modalità drive-in a Frigento, all’ex carcere, per 64 cittadini (frigentini e non solo) individuati dall’azienda sanitaria tramite indagine epidemiologica perché nei giorni scorsi hanno avuto contatti con persone risultate positive. La decisione di eseguire i test molecolari in questa modalità è stata comunicata dal direttore generale dell’Asl di Avellino Maria Morgante proprio ieri ai nostri microfoni ed è stata adottata dopo l’aumento del numero dei casi Covid proprio a Frigento: ci sono 14 positivi (per 7 di questi si attende ancora l’ufficialità), più una persona contagiata a Gesualdo ma riconducibile allo stesso cluster. Tra i cittadini di Frigento è risultata positiva anche una maestra che insegna alla scuola elementare Guarini di Mirabella Eclano. Tamponi nel pomeriggio quindi anche nel paese della Media Valle del Calore, 57 nello specifico, tra cui due intere classi di alunni, come specificato dal sindaco Ruggiero. Un’azione quella dell’asl di avellino che punta in pochi giorni a spegnere il focolaio che sta interessando Frigento e che si spera non si propaghi ai comuni limitrofi. Il sindaco Carmine Ciullo ha rinnovato l’invito alla prudenza per i suoi concittadini in un momento così delicato per un paese che fino a qualche settimana fa aveva contato un solo contagiato covid.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO