Personale Asl, Morgante: difficoltà aggravate da quota 100

19 marzo 2019, 14:39
668
Condividi
''Solo inaugurazioni, passerelle e tagli di nastri, ma con il sindacato l'Asl rifiuta il confronto''. Così la Cgil Funzione Pubblica la settimana scorsa in conferenza stampa per denunciare, tra le altre cose, il malfunzionamento dei reparti a causa della mancanza di personale. A distanza di giorni la direttrice generale Maria Morgante replica sottolineando che la Cgil è stata sempre convocata agli incontri e aggiungendo che la carenza di personale è aggravata dai prepensionamenti di quota 100.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO