Sindaco e principe del foro, l'Irpinia saluta Massimo Preziosi

12 dicembre 2019, 14:00
551
Condividi
Chiesa del Rosario gremita per l'ultimo saluto a Massimo Preziosi, noto avvocato, ex sindaco di Avellino, padre dell'attore Alessandro Preziosi.Preziosi era stato sindaco di Avellino nel 1975, a soli 33 anni, carica che aveva ricoperto anche il padre, Olindo, anche lui noto penalista. Aveva lasciato poi la politica per dedicarsi all’attività forense fino a quando non decise di candidarsi al Senato nel collegio che vide l’elezione di Nicola Mancino nel 1996. Tredici anni dopo, nel 2009, si candidò nuovamente per la carica di primo cittadino ad Avellino, senza venire eletto.Alle esequie presenti i rappresentanti delle istituzioni di tutta la provincia, tanti anche gli amici e i colleghi.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO