Sturno e Frigento lottano contro il Covid. Ma il focolaio si espande ancora

06 ottobre 2020, 18:33
8647
Condividi

Boom di contagi per il cluster che sta interessando il comune di Frigento e che si esteso ormai anche a Sturno. L’Asl di Avellino nel pomeriggio ha comunicato la positività al Covid di 22 persone, ben 15 però sono legate proprio a quel focolaio che da 10 giorni sta preoccupando la Valle Ufita. 10 i nuovi positivi a Frigento, 5 a Sturno (tra cui una bambina di 8 anni). Nel comune guidato dal sindaco Ciullo sale a 22 il numero dei positivi. La scia dei contagi non ha risparmiato neanche Gesualdo e Villamaina, che contano un contagiato a testa, e Mirabella con una maestra positiva proveniente da Frigento, altri due insegnanti e 8 bambini.

42, al momento, il totale dei positivi provenienti quindi dallo stesso focolaio. E nell’ultimo bollettino si sono registrati altri due casi: uno a Gesualdo e uno a Grottaminarda, entrambi contatti di positivi. Non va meglio neanche dall’altra parte d’Irpinia. Cervinara fa contare infatti un altro contagiato che alimenta un focolaio che da più di due settimane sta interessando proprio la valle caudina.

Due i nuovi positivi che si trovano in ospedale: un residente di Avellino ricoverato al Moscati e uno di Roccabascerana che si trova al San Pio di Benevento. Poi c’è un positivo a Sperone e uno a Torrioni, in questo caso si tratta di un rientro da fuori regione. 395 i nuovi positivi in regione Campania, stabile il numero dei tamponi, circa 5mila. 2 i decessi.

(di Vincenzina Ricciardi )

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO