Tutti vaccinati ad Ariano e Sant'Angelo: ora le strutture accreditate

05 gennaio 2021, 17:41
2374
Condividi

Continua la Campagna Vaccinale Anti-Covid 19 dell’Asl di Avellino: dopo aver completato con il personale sanitario e non dei Presidi Ospedalieri di Ariano Irpino e Sant’Angelo dei Lombardi, da domani partirà la vaccinazione per il personale delle 7 Strutture Ospedaliere Private Accreditate, per un numero di 1.172 operatori. In base al sorteggio, saranno convocate nell’ordine: Casa di Cura Montevergine di Mercogliano, Villa dei Pini di Avellino, Villa Maria di Baiano, Villa Julie di Mirabella Eclano, Malzoni Villa Platani di Avellino, Clinica Santa Rita di Atripalda e Villa Esther di Avellino. Entro l’8 gennaio 2021 verrà completata la vaccinazione di tutto il personale delle cliniche, contestualmente si procederà con il personale e gli ospiti delle RSA, gli operatori del 118 e delle USCA, secondo il Piano Vaccinale della Regione Campania.

In considerazione del numero di persone da vaccinare nella fase I e del numero di dosi disponibili, l’Azienda Sanitaria Locale ha raddoppiato i turni di lavoro del personale impiegato presso i Punti vaccinali dei Presidi Ospedalieri di Ariano Irpino e Sant’Angelo dei Lombardi.

Per le RSA Anziani, in considerazione della tipologia degli ospiti, la somministrazione del vaccino avverrà in loco. Dal 2 gennaio, data di inizio della campagna Vaccinale, al 5 gennaio 2021 sono state vaccinate n. 724 persone, pari a circa 86% del personale in servizio nei due Presidi Ospedalieri. Inoltre, il 6 % del personale convocato, pur essendosi presentato per la vaccinazione, è risultato temporaneamente non idoneo (ad esempio, per aver effettuato un altro vaccino nei 15 giorni precedenti la convocazione) per cui verrà riconvocato per la somministrazione del vaccino.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO