Ariano, Fratelli d'Italia molla la Lega e va con Gambacorta

18 aprile 2019, 18:40
1408
Condividi

Con una nota congiunta firmata da Domenico Gambacorta, Giuseppe Maraia e Manfredi D'Amato, si ufficializza l'intesa tra Fratelli d'Italia e il sindaco uscente. Per il partito della Meloni salta così l'ipotesi di un'alleanza sovranista con la Lega. Nei giorni scorsi si era ipotizzata la candidatura a sindaco di Gabriele Li Pizzi (leggi qui) o di Generoso Cusano. A quanto pare l'idea di un centrodestra unito sotto i simboli di partito è definitivamente naufragata.

Di seguito la nota firmata da Gambacorta, Maraia e D'Amato:

L’intesa fra le forze politiche a sostegno del sindaco Domenico Gambacorta si rafforza. 

L’area popolare e moderata, riferimento politico indicato dal sindaco, includerà anche i conservatori e riformisti di Fratelli d’Italia. 

Fratelli d’Italia ha sempre condiviso la presenza, nella vita politica e amministrativa, di personalità appartenenti alla società civile. 

Prova ne è la presenza nelle ultime quattro competizioni amministrative della lista dell’Orologio, componente civica storica dell’area moderata, oggi confluita in Fratelli d’Italia. 

Fratelli d’Italia auspica che l’azione amministrativa, già condotta dal sindaco Gambacorta, venga altresì integrata fin dalla redazione del programma elettorale, da una particolare attenzione ai temi dello sviluppo economico, ai problemi delle categorie produttive, delle piccole imprese, dell’artigianato e del commercio e al tema dell’ambiente.

Mimmo Gambacorta Sindaco

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO