Memorie e territorio, a Sant'Angelo dei Lombardi nasce un nuovo portale web

Sant'Angelo dei Lombardi
10 luglio 2013, 19:24
465
Condividi
A Sant’Angelo dei Lombardi due giorni dedicati alla conservazione della memoria sul terremoto e non solo. Protagonista il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università “Federico II” di Napoli. Le professoresse Gabriella Gribaudi e Anna Maria Zaccaria presenteranno sabato 13 luglio un portale web che vuole raccogliere e diffondere le memorie individuali e collettive di eventi cruciali per la vita delle comunità e dei territori. Sul sito sono già presenti interviste video e altro materiale sul sisma del 1980. Il progetto sul web del gruppo di lavoro si concentra per ora su tre percorsi tematici: la guerra, i terremoti e le catastrofi, la città e le sue storie. Sul tema della guerra le testimonianze si incentrano sull’esperienza della popolazione civile, stretta fra i bombardamenti alleati e le violenze naziste. Sui terremoti in questa prima fase viene messa a fuoco la tragedia del 1980 in Campania e in Basilicata. Le testimonianze si snodano dai racconti degli abitanti delle comunità distrutte a quelli dei sindaci in carica nel 1980. Il terzo percorso, la città e le sue storie, si incentra sulle storie di vita, sulle memorie, sulla visione dello spazio urbano di donne e uomini napoletani. L’Archivio è concepito come un’opera in continua evoluzione, aperta ai contributi di istituzioni e cittadini. «Fondamentale sarà il contributo delle comunità locali – evidenziano le responsabili del progetto - che pensiamo possano costituire i principali centri per la raccolta di materiali, con la prospettiva di trasformarsi in altrettanti poli museali. Saranno i cittadini stessi, in stretta interazione con i ricercatori, a costruire il loro museo della memoria: un museo senza particolari limiti di spazio e di estensione. Sono inoltre in corso tesi di laurea e di dottorato che potranno portare ulteriori materiali all’archivio». Nella stessa giornata verrà presentato il volume “Terremoti - Storia, memorie, narrazioni” a cura di Gabriella Gribaudi e Anna Maria Zaccaria (Memoria/memorie n.8, Cierre edizioni 2013). L’appuntamento è organizzato dall’Istituto comprensivo “Criscuoli”, diretto da Rosanna Repole. Ci sarà spazio anche per la formazione. Da venerdì 12 luglio gli universitari provenienti da Napoli parteciperanno a un laboratorio sulla produzione video di un documentario. Sabato 13 luglio, alle ore 10.00, la presentazione del sito e del volume presso i locali dell’Istituto scolastico “Criscuoli”. Introdurrà il sindaco di Sant’Angelo dei Lombardi, Rosanna Repole. A seguire il gruppo di lavoro che sta mettendo a punto la ricerca, con le professoresse Gabriella Gribaudi e Anna Maria Zaccaria. Gli altri relatori saranno Rosa D’Amelio, consigliera regionale, Stefano Farina, consigliere provinciale e primo cittadino di Teora, Vito Farese, presidente del Consorzio Servizi Sociali “Alta Irpinia”. E gli altri sindaci del cratere. Modera Generoso Picone, responsabile della redazione avellinese del Quotidiano “Il Mattino”. 

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO