Sanificazione delle strade di Avellino, Preziosi: «Ringrazio Confindustria per aver accolto la mia richiesta»

28 aprile 2020, 15:44
470
Condividi

Il consigliere di opposizione di La Svolta inizia da te: «In questi momenti occorre lavorare per il bene della città, senza alcuna distinzione politica o di parte. Se qualcuno vuole prendersi meriti non propri, a me non interessa»
 
«Ritengo che in questi momenti non serve alcuna distinzione politica o di parte, ma lavorare per il bene della comunità, sapendo che offrire collaborazione ed essere altruisti con le istituzioni a volte può essere imbarazzante, ma non in questo caso».
Il consigliere di opposizione di La svolta inizia da te, Dino Preziosi, interviene in merito alla sanificazione delle strade di Avellino e ringrazia il presidente di Confindustria Avellino, Giuseppe Bruno, che ha accolto la sua sollecitazione a provvedere all'intervento sul territorio cittadino, e l'assessore all'Ambiente del Comune del capoluogo, Giuseppe Negrone, per la collaborazione offerta
«Venerdì scorso – spiega Preziosi - ho inviato una richiesta al presidente di Confindustria, dottor Pino Bruno, chiedendogli di offrire, a titolo gratuito, la sanificazione delle strade di Avellino, come aveva fatto per la zona rossa di Ariano, poi a Grottaminarda e ad Atripalda, raccomandandomi, però, in caso accogliesse la richiesta, di usare prodotti di altra qualità. In verità, dopo poco, mi giunge una e-mail – continua - con la quale, apprezzando la mia sensibilità, il dottor Bruno accetta la mia richiesta, precisando che a titolo gratuito Confindustria Avellino avrebbe provveduto alla sanificazione di tutte le strade di Avellino, utilizzando il Five Super Sanitizzante della ditta Allegrini, che è il migliore prodotto sul mercato, con macchinari nebulizzanti, per coprire circa 500 chilometri delle strade cittadine».
Preziosi aggiunge che il presidente Bruno «comunicò anche gli orari, a partire dalle 20 e fino alle 5 del mattino per quattro giorni consecutivi. Avevo chiesto di effettuare il servizio anche nelle periferie e nei quartieri popolari – puntualizza il consigliere - e ieri, ad esempio, è stato concluso l'intervento di sanificazione a Rione Mazzini».
«Per garbo istituzionale – aggiunge Preziosi -, informai subito l'assessore all'Ambiente, Giuseppe Negrone, il quale si rese immediatamente disponibile ed organizzò, per quello che poteva e per il tempo limitato, tutto ciò che era possibile per dare avvio alla sanificazione».
Preziosi afferma infine: «Non avendo un partito alle spalle, ma forse proprio per questo mi trovo nella condizione ideale per farlo, come sempre accade quando mi adopero per il bene di Avellino, non ne faccio una questione politica, ma lavoro esclusivamente nell'interesse dei miei concittadini. Sono stato io a contattare Confindustria per sollecitarne la disponibilità e la riprova è nello scambio di mail avvenuto fra me e il presidente Bruno – conclude -, che poi qualcuno voglia prendersene i meriti a me non interessa».

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO