Sperone, il caso cavalcavia sul tavolo del Prefetto

Prefettura avellino
11 gennaio 2018, 17:23
426
Condividi
Tornerà sul tavolo del prefetto Maria Tirone la vicenda del Cavalcavia  22  della Napoli Bari  posto sotto sequestro dal giugno dello scorso anno.Dalla riunione di ieri sera dei comitati  e dei consiglieri di opposizione del comune di Sperone è emersa la necessità di procedere anche in questa fase  sulla strada delle istituzioni prima di passare alla mobilitazione generale.Ancora non si conoscono le motivazioni del rigetto da parte della procura, della richiesta di dissequestro presentata da società autostrade dopo i lavori di messa in sicurezza del ponte, la cui chiusura al transito veicolare sta causando danni alle aziende  che si trovano nell'area industriale di Sperone, isolate e raggiungibili solo a piedi. Il prefetto di Avellino  già qualche mese fa aveva convocato un tavolo  con le parti interessate. Oggi, con la situazione ancora ferma, comitati e consiglieri chiedono una nuova mediazione da parte del rappresentante di governo.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO