Discoteca abusiva Ariano, interviene il legale: ''Fatti tutti da provare''

14 novembre 2017, 14:54
1043
Condividi
 "Chiusura discoteca abusiva Ariano Irpinio": l'avvocato Augusto Guerriero, legale di fiducia della Associazione Melagodo, organizzatrice dell'evento in parola, smentisce i fatti cosi come descriti, e sottolinea: ''Non appare giusto parlare di attività abusiva e di illegalità  diffusa e spaccio di bevande alcoliche senza limiti''. ''L'associazione  Melagodo, da anni è nel settore degli spettacoli e degli eventi; mai ha organizzato abusivamente feste, ne manifestazioni''. Ancora il difensore precisa che la rappresentazione dei fatti cosi come riportati da testate e da siti giornalistici non corrisponde al vero, ed è tutta da provare; quindi, in attesa degli sviluppi e attività  del caso è opportuno evitare condanne e/o sentenze per direttissima, l'avvocato Augusto Guerriero rinvia tutte le conclusioni alla fine delle indagini e precisa che  ''gli episodi che compongono questa vicenda saranno  chiariti  in sede processuale , dove emergerà la realtà dei fatti''.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO