Flumeri, Lidia è scomparsa. L'appello della famiglia: aiutateci a trovarla

11 gennaio 2020, 21:24
9958
Condividi

Lidia Famiglietti, 16 anni, manca dalla sua casa di località Piani di Grottaminarda da questa mattina. Frequenta il Liceo Parzanese di Ariano. Poche ore per mettere già in allarme la famiglia. Il papà ha lanciato un appello per aiutarlo a trovarla tramite i social: ”Chi sa qualcosa di Lidia o ha qualche informazione che ci può aiutare a sepere dove si trova, mi chiami. Stiamo aspettando i carabinieri che sequestreranno il cellulare personale e quello che gli è stato prestato. Chiamatemi a questo numero 3331501164″.

Lidia Ethel Famiglietti, studentessa del terzo anno del Liceo Scientifico “P.P.Parzanese” di Ariano Irpino, è uscita di casa regolarmente la mattina per recarsi a scuola, ma in classe non è mai entrata. E nessuno l’ha vista con certezza ai Pasteni, capolinea dei pullman. Le ricerche sono cominciate nel pomeriggio di ieri, quando la ragazza non ha fatto ritorno a casa e non si è presentata all’Open Day.  

È stato, infatti, il padre di Lidia a leggere su un telefono, probabilmente lasciato a casa o rimasto in loro custodia, i ripetuti messaggi inviati sulla chat del gruppo di lavoro del Pon da parte dei ragazzi e della professoressa per sapere dove fosse. I genitori già in apprensione dalle ore 14.00, sapendo probabilmente anche dell’impegno pomeridiano della figlia, hanno quindi telefonato al Liceo per avere delucidazioni.  Al momento dell’allontanamento, probabilmente località Pasteni di Ariano Irpino, la ragazza indossava un pantalone nero, maglia nera con cappuccio, nonché giubbotto nero di marca Bata. E scarpe da ginnastica di colore bianco. La ragazza è provvista dei necessari documenti di riconoscimento. Ma senza alcun telefono cellulare con sé. I genitori hanno denunciato la sua scomparsa verso sera, perché fiduciosi di un lieto ritorno a casa.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO