Villanova, medico di 28 anni muore durante il turno in Guardia Medica

villanova guardia medica cc
14 novembre 2019, 15:41
4282
Condividi
Taurasi sotto choc per la scomparsa di un medico di soli 28 anni. Ersilio Picariello è stato ritrovato senza vita nei locali della Guardia Medica di Villanova del Battista. Notando la sua auto ancora parcheggiata nella piazzola, dei dipendenti del comune sono entrati e hanno allertato il 118. Per lui non c’era più nulla da fare. Forse a stroncarlo è stato un malore fulminante.

Dopo il turno di notte, la sua macchina era ancora parcheggiata davanti ai locali della Guardia Medica di Villanova del Battista. Preoccupati, alcuni dipendenti del comune sono entrati verso le 11 nella sede ritrovando il corpo esamine del giovane medico. I soccorsi del 118 non hanno potuto far altro che costatarne il decesso, ed è scattato l’iter che ha coinvolto i carabinieri della Compagnia di Ariano Irpino e la Procura di Benevento con l’arrivo del medico legale. 

È morto dopo aver lavorato di notte in Guardia Medica Ersilio Picariello, dottore di appena 28 anni, originario di Taurasi. Una notizia che ha catapultato nel dolore e nel silenzio due comunità, quella di Villanova che aveva imparato a stimare Picariello e quella taurasina dove il giovane medico si è sempre fatto volere bene e dove stava iniziando a fare i primi passi nella professione collaborando nello studio di un medico di base del paese, Tommaso Cozzolino. Picariello aveva scelto medicina seguendo le orme dei genitori: la mamma Olimpia Gaeta, già medico di famiglia tra Taurasi e Sant’Angelo all’Esca, e il padre Gerardo camice bianco dell’ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi che nella primavera scorsa era sceso in campo come candidato sindaco per Taurasi. Una famiglia radicata e stimata in paese.

Quel che è accaduto dovrà trovare una spiegazione razionale nelle valutazioni del medico legale, anche se l’ipotesi più plausibile è che possa essersi trattato di un malore fulminante che non ha lasciato alcuna possibilità al ragazzo. Ora è il momento del lutto: è la stessa Asl di Avellino – attraverso una nota stampa – ad esprimere il proprio cordoglio e la vicinanza alla famiglia Picariello. “Il giovane medico di Continuità Assistenziale era apprezzato per la sua umanità, il suo impegno e la sua professionalità, nonostante la giovane età. L'Azienda si associa al dolore dei genitori, della famiglia e della comunità di Taurasi”.

(di Valentina Bruno )

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO