''Il Bacio Azzurro'', anteprima con polemica: ''Non ci hanno pagato''. Applausi per il film

21 aprile 2015, 13:01
1164
Condividi
Sfilata di attori, volti noti del mondo della politica, delle istituzioni e della cultura, per la prima de "il bacio azzurro", docufilm firmato dal regista irpino Pino Tordiglione. La pellicola racconta di un nonno, interpretato da Remo Girone, che guida il nipote alla scoperta di un elemento essenziale per la nostra vita: l'acqua, sottolineandone l'importanza e la necessità di non sprecarla.
Nel cast anche Sebastiano Somma e Claudio Lippi. Il Film, presentato al Movieplex di Mercogliano, ha ricevuto importanti riconoscimenti e patrocini ed ha come obiettivo quello di sensibilizzare il pubblico ad un utilizzo corretto del cosiddetto oro blu.
Non è mancata, a margine della prestazione, una polemica. Il film nasce da un'idea del direttore generale dell'Alto Calore. La società, con l'arrivo del nuovo Cda, però, non ha pagato chi ha realizzato l'opera, ne è nato un contenzioso con l'Acs tuttora in corso. Nelle parole di Tordiglione la rabbia e l'amarezza.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO