Ariano aderisce al protocollo d'intesa della rete dei Comuni medievali

ariano comune
01 ottobre 2021, 15:25
891
Condividi
L’Amministrazione Comunale di Ariano Irpino, con delibera di Giunta n. 238 del 28.9.2021, ha aderito al progetto dei calendari inerenti le Rievocazioni Storiche Medievali, con la sottoscrizione di  un Protocollo d’Intesa insieme  ad altri  quindici Comuni italiani rappresentativi di sette Regioni (Pistoia, Serravalle Pistoiese, Pescia, Prato, Calenzano, Fucecchio, Monteriggioni, Volterra, Anagni, Viterbo, Narni, Fermo, Gradara, Incisa Scapaccino, Cairo Montenotte, Ariano Irpino).Aderendo al protocollo  il Comune di Ariano Irpino, parteciperà, per la prima volta,  alla III edizione del  "Festival dei luoghi medievali", ideato e coordinato dall’associazione Musike’, per proseguire con "Pistoia Medioevo e Rinascimento”, organizzato dalla Compagnia dell’Orso, entrambi svolti in compartecipazione con il Comune di Pistoia.L’evento  si terrà sabato 2 e domenica 3 ottobre  a Pistoia che, per  l’occasione,   tornerà indietro nel tempo e si calerà nel passato per ospitare il Festival dei Luoghi Medievali.Il Comune sarà presente con l’Associazione della Rievocazione Storica del Dono delle Sante Spine, con i figuranti che sfileranno con i costumi storici tipici della Rievocazione storica della nostra Città, una edizione straordinaria e ridotta che, causa emergenza sanitaria, non ha potuto aver luogo negli ultimi due anni.                                                                             In rappresentanza dell’Amministrazione presenzierà l’Assessore Veronica Tarantino che Sabato 2 ottobre, nella Sala Maggiore del Palazzo Comunale di Pistoia, sottoscriverà il  protocollo d'intesa insieme agli  altri Comuni italiani.  “È per noi grande soddisfazione – riferisce  il Sindaco Enrico Franza -  essere presenti all’evento di Pistoia  con la nostra storia e le nostre tradizioni, una grande opportunità e una vetrina fondamentale per la promozione del nostro territorio. La nostra adesione alla rete ci permette di entrare in un circuito nazionale di condivisione di una programmazione legata agli eventi rievocativi storici e ci consente di promuovere a livello turistico i luoghi medievali italiani. Un ringraziamento particolare va all’Associazione Rievocazione Storica del Dono delle Sante Spine per l’impegno e la dedizione profusi nel corso di questi anni, nel mantenere viva la ricchezza storico-culturale delle tradizioni Arianesi. Il Comune non  farà mai mancare il suo totale sostegno, così come ha fatto per questo importante evento. E in ultimo ringrazio la Città di Pistoia per l’iniziativa e per il coinvolgimento, di certo, non mancherà occasione per ricambiare e consolidare il legame tra le nostre  Città”.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO