Maraia (deputato M5S): "Approvato OdG per potenziamento trasporto pubblico"

Parlamento (Foto Ansa)
28 dicembre 2020, 17:15
566
Condividi

Nella serata di ieri la Camera ha approvato l’ordine del giorno a mia firma sulla Legge di Bilancio, finalizzato a potenziare il trasporto pubblico, ecologico e sostenibile.
In primo luogo, a causa della difficile congiuntura socio-economica che attraversa tutto il Paese è necessario incrementare ulteriormente le agevolazioni per il sostegno all’acquisto e alla produzione di mezzi destinati al trasporto pubblico. Una necessità che si accentua nelle aree storicamente penalizzate dal punto di vista produttivo ed occupazionale, come quelle in cui sono istituite le Zone Economiche Speciali (ZES).
Si tratterebbe di misure di sostegno correlate anche alla necessità di incrementare la dotazione dei parchi mezzi locali e regionali, al fine di fronteggiare l'attuazione delle misure di contenimento, nel caso in cui i servizi di trasporto abbiano avuto un riempimento dei mezzi superiore al 50 per cento della loro capacità nel periodo precedente alla diffusione del COVID-19. Occorre rispondere ai nuovi bisogni derivanti dall’emergenza sanitaria, in particolare per quanto attiene la dimensione dei mezzi, che risulta essere uno degli elementi di maggiori criticità. Al fine di orientare tali investimenti ad una prospettiva di tutela ambientale, vi è anche l’esigenza di favorire i mezzi che rientrino nelle categorie a basso impatto ambientale, come quelli a GNL (gas naturale liquefatto).
La Camera, dunque, attraverso il mio ordine del giorno ha impegnato il Governo a:

1) introdurre ulteriori misure al fine di incentivare il trasporto ecologico e sostenibile, adottando strumenti mirati per il sostegno alla produzione di nuove tipologie di veicoli nelle aree ZES;

2) assumere provvedimenti per   far sì che per le Regioni, gli enti locali e i gestori dei servizi di trasporto pubblico locale e regionale possano adeguare la fornitura dei mezzi alle caratteristiche tecniche più confacenti al rispetto delle disposizioni in materia di prevenzione del contagio da Covid-19.Il grande sforzo profuso con l’approvazione della Legge di Bilancio dovrà proseguire e completarsi anche attraverso un intervento più incisivo nelle politiche del trasporto pubblico, uno dei settori, dopo la sanità, più direttamente coinvolti dalle svariate conseguenze della pandemia. Tale intervento apporterebbe indubbi benefici anche sul piano produttivo ed occupazionale.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO