''Mirabella non è più una roccaforte demitiana'': Forza Italia esulta

09 marzo 2018, 17:33
446
Condividi
Forza Italia vince e doppia i popolari nella storica roccaforte di Ciriaco De Mita. Il partito di Berlusconi a Mirabella Eclano ottiene oltre 600 preferenze. Risultato significativo per un team, guidato da Rossella Gargano, giovane dirigente provinciale del partito, che dopo l’adesione dell’assessore Gerardo Sirignano e il consenso ottenuto, si candida a “casa dei moderati”.
«Forza Italia vuole essere il punto di ritrovo naturale per tutti coloro che non si riconoscono negli estremismi, ma immaginano un’alternativa moderata e responsabile al passo con i tempi».
«Abbiamo retto all’onda d’urto pentastellata – sostiene Gargano. Ringraziamo tutti quei cittadini liberi che hanno avuto il coraggio e la forza di dire basta a un sistema farraginoso. La vecchia Udc ormai è soltanto un ricordo. Riconosciamo il dato del Movimento 5 Stelle, che rappresenta un voto di protesta, ma contemporaneamente è simbolo della necessità di voltare pagina. In questa fase, c’è ancora più bisogno di una forza propositiva, fondata su contenuti e non su slogan, responsabile e vicina ai deboli».
Il risultato venuto fuori dalle urne nella cittadina eclanese, pertanto, rappresenta un nuovo inizio per una squadra forzista che intende radicarsi sul territorio ed essere punto di ascolto per tutti. «Grazie all’elezione a deputato di Cosimo Sibilia, a cui vanno i nostri migliori auguri, abbiamo un riferimento chiaro, credibile e sempre coerente. Per Mirabella Eclano, nessuna chiusura a riccio, ma tante idee e proposte».

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO