Movimento 5 Stelle Avellino: "Svolta storica". Carlo Sibilia eletto alla Camera

M5Stelle Avellino
26 febbraio 2013, 14:23
1831
Condividi
Viva soddisfazione è espressa dal Movimento Cinque Stelle per i risultati delle elezioni 2013. 
"La nostra forza politica si è attestata su posizioni di rilievo sullo scacchiere politico italiano. Tramontato il bipolarismo che ha portato l’Italia nel baratro nell’ultimo ventennio, finalmente la gente ha dato segno di una grossa volontà di cambiamento e rinnovamento di una classe dirigente ormai logora - così in una nota gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Avellino -. E’ una svolta storica essere riusciti a portare in Parlamento in meno di tre anni una così folta schiera di cittadini impegnati sul territorio a confrontarsi con la gente su tematiche di interesse collettivo senza alcuna pregiudiziale di ordine ideologico. Per questo siamo felici di constatare che, nonostante i forti attacchi da parte delle altre forze politiche e dei media, il Movimento 5 Stelle rappresenta il primo partito italiano con percentuali che alla Camera superano il 25%. Nessuno nella storia della Repubblica era mai riuscito ad avvicinare in questo modo i cittadini alle istituzioni e alla politica in così breve tempo. Segno, questo, che la politica della partecipazione e del rispetto delle regole ha dato buoni frutti anche in realtà finora fortemente ancorate a logiche di potere clientelare. Quello espresso dagli italiani al M5Stelle è stato un voto libero e convinto, frutto del lavoro dei tanti attivisti e dei candidati impegnati in una campagna elettorale nelle piazze a stretto contatto con la gente. A differenza dei partiti di vecchio stampo, noi non solo rifiuteremo i rimborsi elettorali ma abbiamo condotto, ad Avellino ed in provincia, una campagna elettorale con un budget di meno di 2000 euro. Soldi ottenuti dall’autofinanziamento e grazie alla generosità dei tanti sostenitori. Per questo ci sentiamo di ringraziare tutti coloro che da sempre ci hanno dato fiducia e continuano a farlo dandoci la grande responsabilità di entrare nelle istituzioni come testimoni e controllori ma anche come portatori di interessi collettivi e di istanze dal basso. Ha sbagliato chi frettolosamente ha bollato il M5Stelle come forza soltanto di protesta. Le nostre sono proposte vere, fattibili e concrete. Il nostro Movimento è aperto a tutti ma chi vorrà avvicinarsi a noi dovrà farlo con disinteresse, con spirito di servizio e volontà di partecipare attivamente. Ringraziamo per l’impegno profuso i candidati Clemente Antonio Oliviero, Francesco Nazzaro e Carlo Sibilia e facciamo i nostri migliori auguri a quest’ultimo, eletto alla Camera dei Deputati, certi che continuerà a Roma il lavoro condiviso con noi in Irpinia"
                                                  

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO