Prove di Centrosinistra, da Rifondazione a De Mita: un percorso a ostacoli

21 marzo 2019, 18:56
399
Condividi
Qualcosa si muove nel centrosinistra avellinese. Sala gremita per quella che si annuncia come la prima di una serie di assemblee in vista delle amministrative. L'obiettivo è rimettere in piedi la coalizione, frammentata da divisioni e spaccature. Non sarà facile, e per capirlo basta vedere la platea, che va dagli esponenti di Rifondazione Comunista ai popolari di Ciriaco De Mita.Più che un'assemblea, è sembrata una seduta di autocoscienza collettiva. La notizia è che né Generoso Picone né Gennaro Bellizzi, tra i promotori dell'iniziativa, saranno candidati. Ad annunciarlo i diretti interessati, per sgombrare il campo da interpretazioni maliziose. La discussione è stata lunga e articolata. Da tutti la necessità, nel contempo, di fare autocritica ma anche di non soffermarsi sugli errori del passato. Da registrare anche le assenze, pesanti, come quelle di Del Basso De Caro, di Gianluca Festa e di Livio Petitto.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO