Sardine irpine, il sindaco leghista attacca: dovrebbero protestare contro chi ha governato per 40 anni

05 dicembre 2019, 14:01
373
Condividi

Principale obiettivo delle sardine, che da settimane riempiono le piazze d'Italia, è la lega di Matteo Salvini, accusata di fomentare l'odio e di creare un clima di paura e razzismo. Accuse che sono state ripetute anche domenica scorsa, quando ad Avellino il movimento si è dato appuntamento in Piazza Garibaldi per la prima uscita pubblica in Irpinia.

''Chi ci ha offeso per anni non può pensare di governare questi territori'', è stato detto dal palco  del Palazzotto. Tra coloro che già questi territori li governa, c'è il sindaco di Cassano Salvatore Vecchia, dove la Lega ha fatto di recente il pieno di voti.

Vecchia non usa giri di parole per bocciare le istanze del movimento: ''Dovrebbero protestare contro chi ci ha governato nergli ultimi 40 anni, non contro chi non c'era e ora è all'opposizione''.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO