Ariano capitale del ''Gusto Mediterraneo'': tutto pronto per la fiera

10 ottobre 2019, 18:01
475
Condividi
Ariano Irpino – Ultimi preparativi al centro “Fiere della Campania” di Ariano Irpino in vista della inaugurazione della fiera “Gusto mediterraneo” che aprirà i battenti venerdì prossimo 11 ottobre 2019 per restare aperta fino a domenica sera dalle ore 10.00 alle ore 21.00. L’area espositiva di oltre cinquemila metri quadrati ospita il salone delle eccellenze, rappresentato da alcune tra le migliori aziende irpine e campane e la campionaria generale dedicata all’agricoltura, all’industria, al commercio, all’artigianato e al turismo. In programma anche numerosi convegni specifici sulle nuove frontiere commerciali europee ed internazionali, che prevedono la partecipazione di associazioni, organizzazioni sindacali e vertici istituzionali di assoluto rilievo. Venerdì sera, nell’ambito dell’incontro sugli scambi commerciali nel Mediterraneo, sarà ospite del centro fieristico Beya Ben Abdelbaki, console della Repubblica di Tunisia a Napoli e sabato sera, a proposito delle relazioni commerciali tra l’Italia e la Cina, sarà ospite, tra le altre autorità, Antonio Barile, presidente della Camera di commercio Italo Orientale. Di rilievo la presenza dello stand della Regione Campania e delle aree espositive organizzate da numerose istituzioni territoriali. La circostanza per la quale il centro fieristico sorge a pochi passi dai terreni individuati per la realizzazione della stazione ferroviaria “Hirpinia” lungo l’asse Napoli/Bari, che rappresenta la svolta epocale per l’Irpinia, per la Campania e per il Mezzogiorno, ha indotto l’organizzazione, affidata alla società Fiere ed eventi di Francesco Lo Conte, a mettere insieme allo stesso tavolo le istituzioni politiche, le associazioni di categoria, gli industriali, le categorie professionali ed il mondo della scuola per riflettere insieme su una opera infrastrutturale di assoluto rilievo, intorno alla quale è legittimo immaginare un indotto economico e sociale di fondamentale importanza per il futuro delle aree interne. La fiera vivrà anche momenti culturali degni della massima attenzione, con la presentazione di alcuni libri e romanzi. Non mancheranno almeno tre appuntamenti con lo show cooking, il festival della pizza, lo street food e spettacoli tutte le sere. Venerdì sera sarà sul palco dj Gianni Capozzi, sabato sera è prevista la cena spettacolo con Angelo Famao e domenica il pranzo spettacolo con Andrea Zeta. L’ingresso in fiera è gratuito.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO