Altri tre morti al Rummo, 6 pazienti Covid sono terapia intensiva

09 novembre 2020, 18:03
703
Condividi

Tre decessi al presidio ospedaliero Rummo nell'area Covid.

Si tratta di un paziente di 89 anni di Solopaca, di un ultra settantenne della provincia di Bologna e un ultra 60enne della provincia di Napoli.

Due i pazienti dimessi entrambi sanniti. 

Intanto, come da puntuale bollettino dell'azienda San Pio, si evince che i ricoverati attualmente sono 99 (6 sono in gravi condizioni), di questi 69 sono della provincia di Benevento (vedi tabella in basso).

TAMPONI PROCESSATI AL SAN PIO

Inoltre l’A.O.R.N. “San Pio” ha processato 185 tamponi, 48 risultati positivi.

Dei quarantotto positivi, 32 rappresentano nuovi casi, relativi a 30 residenti nella provincia di Benevento ed a 2 residenti in altra provincia, mentre gli altri 16 si riferiscono a conferme di positività già precedentemente accertata. 

Per quanto riguarda invece il Bollettino Asl i casi totali nel Sannio sono 1164, 33 i nuovi positivi del giorno a cui si bisogna aggiungere il risultato dei tamponi del San Pio (30) perché come fa sapere il Servizio epidemiologico i dati riportati nella tabella Asl sono relativi “alle comunicazioni ufficiali ricevute dai laboratori entro le ore 17”. 

FOTOGALLERY

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO