Bilancio drammatico: 6 vittime nel reparto Covid

ospedale-policlinico napoli
03 dicembre 2020, 15:25
1168
Condividi

Un bilancio drammatico che sembra non voglia dar tregua.

Un bollettino da guerra che continua a lasciare sul campo vittime. Uomini, donne, anziani: una generazione che se ne va abbattuta dalla violenza di un virus meschino.

Figli, nipoti… che avrebbero voluto stringere la mano, avrebbero voluto dare conforto al proprio caro, stare lì accanto per riassumere gli istanti più belli e intensi della vita.

Lì per dare conforto e coraggio, per guardare negli occhi. Invece tutto si spegne all’improvviso. La luce della speranza di ora in ora lascia spazio alla disperazione, al dolore, alla desolazione, alla rabbia, alla rassegnazione: ferite che mai si rimargineranno.

E’ un bilancio tragico. Il Sannio continua a pagare un prezzo altissimo in termini di vite.

Dopo i 5 decessi di ieri, oggi nell’ultimo Bollettino dell’azienda ospedaliera San Pio altre sei vite se ne vanno.

Lì in quella stanza, senza l’affetto dei propri cari. Senza un abbraccio. Senza una parola. Ma con lo sguardo e con la mano di infermieri, medici in trincea alabardati come astronauti che lottano fino alla fine pur di poter brindare alla vita.

Ma questa volta invece il Covid miete vittime: una 65enne e una 86enne di Pesco Sannita (4 decessi nel piccolo paese sannita in meno di 24 ore); due morti a Benevento: un 69enne e un 81enne; un 75enne di Melizzano e un 60enne sannita ma residente a Milano.  

Un dolore che annienta, che annichilisce ma dal quale bisogna rialzarsi in nome anche di chi non c’è, purtroppo, più.

Ancora 9 persone in gravi condizioni (8 sanniti); 13 si trovano in sub intensiva, 19 in malattie infettive, 44 in medicina interna, 9 in medicina d’urgenza/sub intensiva Covid. 1 nell’area di isolamento Covid Pronto Soccorso.

95 i ricoverati totali, 84 della provincia di Benevento. 

7 i dimessi.

(di Teresa Lombardo )

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO