Comunali, Mastella riconfermato sindaco a pieni voti: con il 52,68%

18 ottobre 2021, 17:27
476
Condividi

Benevento riconferma a pieni voti il sindaco Clemente Mastella. 

Manca ancora una sezione: 71 su 72 danno Mastella in netto vantaggio 52,55%.

L'ex Guardasigilli recupera posizioni rispetto al primo turno e questa volta sbaraglia l'avversario.

Luigi Diego Perifano si ferma 47,32.

Dunque il primo cittadino è riuscito a recuperare quel margine che è mancato al primo turno fermo al 49,37%.

Nel comitato elettorale è festa grande.

AGGIORNAMENTO ORE 17.39 - DATO DEFINITIVO SEZIONI 72 SU 72

- MASTELLA E' SINDACO DI BENEVENTO -

Ore 17.39. Sezioni: 72 su 72.

Benevento premia il sindaco Clemente Mastella. 

Tensione palpabile nei due comitati elettorali degli aspiranti primi cittadini. E' un'attesa al cardiopalma sezione dopo sezione. L'ex Guardasigilli recupera posizioni rispetto al primo turno e questa volta sbaraglia l'avversario.

Clemente Mastella è per la seconda volta il primo cittadino del capoluogo sannita. La gente lo sceglie. E  le preferenze non sono di misura ma nette.

Ore 17.39. Sezioni: 72 su 72. Mastella con 17mila 684 voti è di nuovo la fascia tricolore. Dal 49,37% del primo turno giunge a quota 52,68% stacca di molto l'avversario Luigi Diego Perifano, candidato di centrosinistra di Alternativa per Benevento che aveva chiuso l'intesa anche con Angelo Moretti, parte del centrodestra e del Movimento Cinque Stelle. Ma nonostante ciò non è riuscito nell'impresa.

Buona la performance di Luigi Diego Perifano che però si ferma al 47,32..

E nella pubblica assise Mastella è blindato con ben 20 consiglieri dalla sua parte. 9 per Luigi Diego Perifano.

Entrano chiaramente nel civico consesso anche Angelo Moretti e Rosa De Stasio.

Intanto nel comitato elettorale di Via Aldo Moro e al Teatro Massimo è festa grande.

Applausi, emozione ed un Mastella fiero che ringrazia la sua squadra e si toglie qualche sassolino dalla scarpa.

La chiosa però è tutta indirizzata alla sua città: "Faremo belle cose assieme".

 

(t.l.)

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO