Covid 19, buone notizie: 3 guariti. I pazienti ricoverati scendono a 7

L'appello del sindaco di Montesarchio: "Non fate entrare negli esercizi commerciali chi non indossa la mascherina o la indossa non correttamente"
29 settembre 2020, 13:40
707
Condividi

Buone notizie giungono dal Sannio. Si registrano tre guariti e scendono i ricoveri a 7.

Il paziente di Limatola ricoverato fuori provincia è stato dimesso.

 127 restano a domicilio. 134 casi attuali. 53 guarigioni.

Analizzando il report dell'Asl, si evince che c'è un incremento più soft.

A Montesarchio c'è un nuovo positivo: 16 attuali contagiati.

A Benevento i casi sono: 50, scendono di una unità, considerato un guarito.

Anche Limatola scende a quota 4.

aggiornamento ore 14.38

IL SINDACO DI MONTESARCHIO: “I TITOLARI DEI NEGOZI NON FACCIANO ENTRARE CHI NON INDOSSA O INDOSSA NON CORRETTAMENTE LA MASCHERINA”

“ Abbiamo sul territorio 16 persone positive, di queste 12 sono ormai in fase di guarigione essendo in quarantena da più di due settimane. Tre cittadini sono già guariti in quanto già negativi ai tamponi. Oltre 10 persone sono attualmente in quarantena in isolamento domiciliare perché contatti di persone positive. Tutti i casi sospetti, anche se solo in base a contatti sporadici con positivi, vengono monitorati e sottoposti ai tamponi”, è la comunicazione del Comune di Montesarchio guidato da Franco Damiano.

“Nel contempo, vista la situazione in Campania, nei paesi limitrofi e nel comune capoluogo ribadiamo che è assolutamente fondamentale attenersi scrupolosamente al rispetto delle normative anticovid: la mascherina va indossata sempre, per qualsiasi tipo di spostamento, nelle piazze e nelle strade pubbliche e all'interno di ogni tipo di attività commerciale.

Le mani vanno lavate spesso e con prodotti disinfettanti o igienizzanti. Va mantenuta una distanza interpersonale di almeno un metro e non sono in alcun modo consentiti assembramenti.

I titolari di negozi ed esercizi commerciali non facciano entrare chi non indossa la mascherina e se all'interno del locale non viene usata correttamente lo facciano notare, lo stesso facciano i cittadini con chi non applica in maniera corretta la normativa: non dobbiamo consentire in alcun modo di ritornare al periodo del lockdown e delle chiusure, e solo con responsabilità e senso civico possiamo evitarlo”.

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO