Diga di Campolattaro, De Luca in città: "E' una delle più grandi opere per l'autonomia idrica della Campania"

L'incontro si svolgerà martedì alle ore 12.30 presso l'Auditorium Sant'Agostino
de luca
11 luglio 2020, 10:36
560
Condividi

Sanità, rifiuti, infrastrutture, opere strategiche  e un obiettivo ambizioso da centrare: il miracolo economico della Campania.

Il presidente della Regione Vincenzo De Luca ha le idee chiare rispetto al percorso per la rinascita del territorio campano. 

Snocciola dati, elenca i risultati raggiunti e annuncia quali saranno gli altri step anche in tema ambientale: “Per la prima volta esiste un piano concreto di bonifica. Un anno e mezzo e avremo ripulito l’intero territorio campano”.

E’ la sottolineatura a firma del governatore campano  nella consueta conferenza stampa del venerdì nella quale annuncia anche la sua tappa nel Sannio per la prossima settimana in occasione della inaugurazione di due cantieri dell’Anas e della presentazione ufficiale di una delle opere più strategiche della Campania: la Diga di Campolattaro grazie all’approvazione del progetto di realizzazione di opere che consentiranno l’utilizzo potabile e irriguo delle acque dell'invaso.

Un investimento di circa 480 milioni di euro che sbloccherà una cassaforte di 100 milioni di metri cubi d’acqua.

I cittadini potranno contare, così,  su una nuova fonte di acqua potabile, la cui disponibilità consentirà una rivoluzione nelle colture, facilitando anche gli interventi di soccorso in presenza di sbalzi termici dovuti ai cambiamenti climatici.

Il progetto prevede la realizzazione della galleria di derivazione di lunghezza pari a circa 7,5 km, utilizzabile sia per uso irriguo che potabile. L’uso irriguo rappresenterà oltre il 60% della portata massima derivata, pari a 7.600 litri al secondo.

L’opera di derivazione terminerà in un impianto idroelettrico per la valorizzazione energetica
Intanto è stata definita per la inaugurazione del progetto relativo alla Diga di Campolattaro alla presenza del governatore Vincenzo De Luca.

L’incontro si svolgerà, martedì a Benevento, presso l’auditorium Sant’Agostino alle ore 12.30.

I DETTAGLI DELL'EVENTO

Martedì 14 luglio ore 12.30

Location: Auditorium Sant'Agostino.

Il programma prevede i saluti del rettore dell’Università degli Studi del Sannio, Gerardo Canfora; Clemente Mastella sindaco di Benevento e del presidente della Provincia Antonio Di Maria.

Interverranno: Giuseppe Vacca coordinatore del progetto; Vera Corbelli segretario generale dell’Autorità di Bacino; Alfonso Santagata presidente del Consorzio di Bonifica del Sannio Alifano.

Conclude il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca.

(t.l.)

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO