Droga nascosta nell’ombelico, viola l'obbligo di soggiorno: 28enne bloccato e arrestato

carabinieri
03 luglio 2020, 11:14
425
Condividi

E' il secondo arresto in poche ore dei Carabinieri del comando provinciale di Benevento.

Dopo l'arresto della 58enne sorpresa sull'autobus dai Carabinieri della compagnia di Montesarchio, oggi i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Benevento nel corso di attività info-investigativa tesa a contrastare l’uso e lo spaccio di droga hanno sorpreso a Montesarchio, beneventano 28enne, già conosciuto dai militari per le sue vicende penali pregresse, mentre a bordo di pullman di linea Napoli – Benevento tornava dal capoluogo partenopeo.

Nella perquisizione personale del 28enne i carabinieri hanno scoperto e rinvenuto addosso all’uomo un piccolo involucro con circa mezzo grammo di eroina, nascosta nell’incavo dell’ombelico.

Dagli ulteriori accertamenti, bloccato alla fermata degli autobus di linea del centro caudino, è emerso che l’uomo stava ritornando nel Sannio proveniente da Napoli, dove verosimilmente si era rifornito dello stupefacente contravvenendo alla misura di prevenzione dell’obbligo di soggiorno nel capoluogo sannita, cui era stato sottoposto e, per questo motivo è stato tratto in arresto.

Pertanto, dopo le consuete formalità e, su disposizione del Sostituto Procuratore di turno, il 28enne è stato accompagnato presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare. Lo stesso è stato poi segnalato alla locale Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti. 

ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO