Musiche in filodiffusione nel centro storico del paese per omaggiare il grande Ennio Morricone: “Ciao Maestro, ci mancherai”

07 luglio 2020, 08:35
1003
Condividi

“La scomparsa di Ennio Morricone ci priva di un artista insigne e geniale. Musicista insieme raffinato e popolare, ha lasciato un’impronta profonda nella storia musicale del secondo Novecento. Attraverso le sue colonne sonore ha contribuito grandemente a diffondere e rafforzare il prestigio dell’Italia nel mondo”. 

Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella ha voluto ricordare il maestro Ennio Morricone, morto all’età di 91 anni a Roma.

Le sue colonne sonore composte per i grandi capolavori del cinema hanno accompagnato l’Italia anche durante il lockdown.

Note capaci di riscaldare cuori, capaci di restituire quell’abbraccio che ognuno di noi era abituato a dare e ricevere.

E così nessuna parte d’Italia può dimenticare uno dei più grandi musicisti e compositori che ha segnato i momenti più importanti della vita di ognuno di noi. E c’è anche chi nel Sannio si è reso interprete di una particolare iniziativa: la comunità di Guardia Sanframondi ha animato il centro storico, in filodiffusione, con le musiche di Ennio Morricone, due volte premio Oscar.

“Le colonne sonore di una vita ricorderanno per sempre la Sua bravura, la sua “costanza” e dedizione per la musica, per il cinema, per l’arte.

Ci ha resi celebri in tutto il mondo. Le sue note… le sue parole… nel silenzio delle vie del borgo antico. Passeggiando, lasciatevi trasportare dalle melodie, dai ricordi. Ciao Maestro, ci mancherai”. 

E' l'omaggio del paese sannita.

AGGIORNAMENTO ORE 15.35

Iniziative positive che rendono appieno il senso della vita del grande Morricone.

Questa sera anche i vicoli di Paupisi si animeranno.

La Pro Loco e il Comune, dalle ore 19.30, faranno rieccheggiare le sue immense melodie per le vie del paese.

(t.l.)





ARTICOLI CORRELATI

COMMENTA QUESTO ARTICOLO