Ariano Irpino, corsi Unisannio a Palazzo Bevere

15 gennaio 2018, 15:01
1323
Condividi
Palazzo Bevere-Gambacorta ospiterà le attività didattiche dell’Unisannio. Sottoscritta l’intesa tra il comune del Tricolle e l’ateneo beneventano, per lo spostamento dei corsi da palazzo Forte, nell’edificio di via mancini. Al via nuovi lavori per eliminare le barriere architettoniche, in primavera l’inaugurazione.
Palazzo Bevere-Gambacorta ospiterà le attività didattiche dell’Unisannio. È stata infatti sottoscritta l’intesa tra il comune del Tricolle e l’ateneo beneventano, per lo spostamento dei corsi di alta formazione, master e sperimentazioni didattiche, che si già tengono ad Ariano Irpino, da palazzo Forte, nell'edificio di Via Mancini. L’amministrazione comunale ha immediatamente predisposto, su richiesta dell’Unisannio una perizia per realizzare un ulteriore ampliamento delle reti e impianti esistenti in modo da eliminare del tutto le barriere architettoniche. La spesa per sostenere la perizia, predisposta dagli ingegneri Ciasullo e Cardinale Ciccotti, comporta per il comune una spesa aggiuniva di oltre 70 mila euro, somma recuperata da una variazione di bilancio del 2017 approvata dalla giunta del Tricolle. Il palazzo che è stato restaurato grazie ad un finanziamento regionale di 4 milioni e 400 mila euro, vedrà terminati i lavori probabilmente in primavera, quando oltre all’inaugurazione ufficiale, verranno anche trasferite le lezioni dell’ateneo sannita. Nell’edificio troveranno spazio, oltre ai corsi universitari, anche altre attività legate alla cultura e allo sviluppo e promozione di attività imprenditoriali giovanili.

ARTICOLI CORRELATI

SOCIAL: Condividi questo articolo

COMMENTA QUESTO ARTICOLO